La tradizione in cucina

La tradizione eno-gastronomica italiana è antica e conosciuta ovunque. Le peculiarità del clima e del territorio consentono di produrre alimenti genuini e dal sapore unico. E si sa che un buon piatto è innanzitutto costituito da buoni ingredienti. La genialità o la necessità, a seconda del caso, dei cuochi nostrani ha consentito al patrimonio gastronomico della penisola di arricchirsi nel tempo di ricette gustose e adatte ad ogni occasione.

Il nord freddo della pianura Padana e dei laghi mette in tavola piatti sostanziosi quali riso e bisi, pietanze a base di legumi e di polenta arricchiti con sughi di carne, spesso cacciagione. Si tratta di piatti che spesso costituiscono l’eredità di epoche caratterizzate dall’intenso lavoro manuale  nelle cascine e tra i campi, ecco quindi l’esigenza di nutrirsi in modo corposo. Nelle località di lago molte pietanze permettono di gustare il pesce di lago insaporito con erbe di campo come le sarde in saor che vengono fatte marinare in un sughetto di cipolle ed olio.

Le zone di mare, invece, offrono piatti a base di pesce azzurro, tipico del Mediterraneo e particolarmente indicato dai nutrizionisti come alimento importante per la nostra dieta. Spesso questi piatti prevedono accostamenti con i prodotti delle terre che hanno una buona esposizione al sole come i pomodorini pachino, il rosmarino, i capperi. Si tratta di ricette tipiche delle regioni del sud, Sicilia, Puglia, Calabria, che propongono sapori e profumi estivi e leggeri.

Particolare offerta di piatti regionali caratteristici è quella delle zone di confine nella cui tradizione gastronomica è forte la presenza di influenze austro-tedesche o francesi. L’Alto Adige-Sudtirol, ad esempio, è una regione del Trentino che si identifica con una tradizione culinaria prettamente austriaca dovuta alla dominazione asburgica che ne ha caratterizzato la storia. Molti dei sapori che la gastronomia trentina offre esulano, quindi, dai sapori dei comuni piatti nazionali.

Un posto a sè, poi, occupa Napoli con la serie praticamente infinita delle ricette a base di pizza e focacce arricchite con la gustosissima mozzarella di bufala e basilico. Anche i dolci sono un vanto della città partenopea unitamente alla tradizione dolciaria della Sicilia.

Nell’immenso patrimonio gastronomico regionale nostrano è possibile rintracciare una ricetta per qualunque ricorrenza da festeggiare o semplicemente per un gustoso pranzo da consumare in compagnia.