Ristrutturazioni

Le ristrutturazioni consistono, in genere, in interventi di ripristino e di riorganizzazione di manufatti affinchè rispondano a nuove esigenze di abitabilità. Possono essere diverse le costruzioni che diventano oggetto di una ristrutturazione, ma per lo più essa interessa fabbricati fatiscenti oppure obsoleti. L’obiettivo che si persegue è quello di riportare a nuova vita un edificio o una parte di esso che non è più utilizzato o che non si presta più ad alcun uso efficiente. Mediante gli interventi mirati di ristrutturazione è possibile recuperare autentiche antichità di cui il tempo e l’incuria hanno favorito l’abbandono. Continua a leggere

Tipologie di termocamini

I termocamini si presentano in commercio divisi in tre tipologie: le due più diffuse sono ad acqua o ad aria, mentre la terza, più rara, è ibrida e prevede l’implementazione di entrambi.

I termocamini ad acqua funzionano attraverso un collegamento all’impianto idraulico, scaldando velocemente l’acqua e distribuendola ai termosifoni e all’apparato sanitario. Si possono utilizzare sia in modo autonomo, che come accompagnamento alla caldaia (forse la soluzione più conveniente). Adatti anche per alimentare le serpentine a parete o sul pavimento. Continua a leggere

Cosa comporta ristrutturare un bagno

La ristrutturazione di un bagno comporta una spesa notevole, soprattutto perchè, oltre le tubature, vanno considerate la sostituzione dei sanitari (qualora fosse necessario) ma anche delle piastrelle.

Il bagno andrebbe di norma rifatto ogni 20-25 anni, ma ci sono casi in cui le tubature non reggono e si rende necessario intervenire sull’intero impianto idrico sanitario, che comporta la demolizione dell’intero servizio e la costruzione ex novo dei nuovi impianti e rivestimenti.

Il costo per ristrutturare un bagno dipende dalla grandezza del vano, dal tipo di pavimenti e rivestimenti che si vuole utilizzare, e dai sanitari. Continua a leggere

Pavimento

Il pavimento è una superficie piana spesso incollata ad un fondo livellato costituito da un misto di cemento e sabbia o breccia lavorata. A seconda della destinazione d’uso degli spazi si possono distinguere diverse tipologie di pavimentazione come quella industriale, residenziale tipica delle abitazioni o quella commerciale o stradale. I materiali impiegati per il pavimento cambiano per quanto riguarda la necessità di resistere alle abrasioni o ai carichi che si spostano su di esso. Anche l’estetica, specialmente per il pavimento che interessa le residenze, è un fattore importante quando si progetta una pavimentazione. Continua a leggere

Tipi di stufe a legna

Un tempo la stufa a legna era il tipico sistema di riscaldamento usato per casolari di campagna e baite di montagna. Oggi stufe a legna di design si adattano alla perfezione ad arredamenti moderni e contribuiscono ad arricchire la casa con un gusto vintage.

Ma quale stufa scegliere? I modelli in commercio sono diversi. La prima classificazione viene fatta in base al materiale. Continua a leggere

Pavimenti esterni

I pavimenti esterni caratterizzano l’ambiente urbano che circonda un edificio. Essi delimitano l’area di entrata alla costruzione o il passo carrabile ai garage o i percorsi pedonali che conducono agli eventuali ulteriori manufatti esterni annessi alla costruzione stessa. In definitiva si può affermare che la pavimentazione contribuisce all’arredo esterno del fabbricato.

I pavimenti esterni devono possedere una serie di caratteristiche quali la resistenza all’azione meccanica prodotta dagli autoveicoli anche pesanti che possono transitarvi sopra. Continua a leggere

Lo spettacolo del fuoco di un camino al centro della vostra casa.

Il fuoco da sempre rappresenta per l’uomo un elemento affascinante, un elemento della natura dapprima inspiegabile ed indomabile, ma che poi col tempo l’uomo ha imparato a controllare e a sfruttare a proprio vantaggio,utilizzandolo per riscaldarsi, per illuminare e anche per cucinare. Nonostante i grandi pericoli che poteva comportare, dalla fine del Medioevo il fuoco ha iniziato ad entrare nelle abitazioni occupando un’apposita struttura chiamata camino o caminetto, collocata tradizionalmente al centro della casa; da qui il calore poteva distribuirsi alle altre stanze. Inoltre il camino ricopriva una posizione centrale anche metaforicamente parlando, in quanto quello era il luogo in cui tutta la famiglia si riuniva. Continua a leggere

Stufe a legna moderne: design e tradizione

L’origine della stufa a legna come sistema di riscaldamento è molto antica ma nel tempo sicuramente i modelli si sono perfezionati sia dal punto di vista funzionale sia da quello della linea e della forma, tanto da divenire veri e propri complementi d’arredo. E se un tempo la stufa a legna era tipica delle grandi case di campagna o delle baite montane, oggi questo oggetto non stona neppure nell’arredamento moderno di un appartamento in città.  Continua a leggere

Come è fatto e come funziona un pannello fotovoltaico

Un pannello solare o pannello fotovoltaico è composto da una serie di celle fotovoltaiche, ossia delle unità preposte alla conversione dell’energia solare in energia elettrica. La celle fotovoltaiche producono basse tensioni e correnti che non sarebbero sufficienti per alimentare elettricamente un intero appartamento; proprio per questo le celle vengono interconnesse tra di loro e collegate ad altre celle su altri pannelli. Continua a leggere