Funzionamento di una stufa a pellet

Una stufa a pellet è piuttosto semplice da utilizzare, ma come funziona? Vediamolo subito. Le stufe a pellet sono dotate di accensione elettronica e sicura, che avviene per mezzo di una scintilla, dalla quale parte la combustione del pellet. Mentre brucia, il pellet produce calore in quantità maggiore rispetto alla legna grazie al maggior rendimento garantito dalla segatura compressa

.Molti modelli di stufe a pellet, non necessariamente i più evoluti, si possono programmare in accensione e in spegnimento, scegliendo gli orari più consoni alle proprie esigenze. La stufa è controllabile in remoto grazie ad un telecomando. L’autonomia di una stufa a pellet varia a seconda di alcuni fattori, tra cui la grandezza del serbatoio, la qualità del pellet e la temperatura impostata. Si tenga in considerazione che una stufa consuma ogni ora almeno 0.7 Kg di pellet, fino ad un massimo di circa 2 Kg, quindi è possibile fare rapidamente un calcolo basandosi sulle proprie esigenze. Grazie al materiale utilizzato, e ad una gestione opportuna della programmazione, una stufa a pellet può ridurre drasticamente le spese relative al riscaldamento. Inoltre impatta minimamente l’ambiente, grazie alle emissioni molto basse e all’utilizzo di legna di recupero.

Il funzionamento di una stufa a pellet prevede di solito che essa venga sfruttata per riscaldare l’ambiente in cui viene posizionata o quelli adiacenti. Ma è anche possibile collegare la stufa a pellet al sistema idraulico per fargli assolvere la funzione di caldaia, utilizzandola quindi per il riscaldamento di tutta la casa guadagnando molto in termini di efficienza e di risparmio economico.

Va sottolineato però che, nonostante le stufe moderne siano dotate di tutti i sistemi di sicurezza necessari all’installazione e uso in un ambiente domestico, è opportuno prestare sempre la massima attenzione e dotarsi di un adeguato estintore.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>